top of page
  • Immagine del redattoreIsabella Carrino

Come riscoprirsi in una nuova vita all'estero.

Riflessioni & Video dall'evento sulla salute mentale del Comites in collaborazione con l'Italian Cultural & Community Center di Houston.

Il 25 maggio scorso si è svolto un importante evento sulla salute mentale, organizzato dal Comites in collaborazione con l'Italian Cultural & Community Center (ICCC). L'incontro ha visto la partecipazione dell'esperta Terapeuta Enrica Malone, che ha offerto preziosi spunti per comprendere e affrontare le difficoltà connesse ai trasferimenti e ai cambiamenti nella vita quotidiana. La giornata è stata aperta dalla Vice Presidente dell'ICCC, Monica Ercolani, che ha introdotto le varie attività svolte dal centro.


Successivamente, Christian Di Sanzo, Presidente del Comites, ha colto l'occasione per illustrare al pubblico la missione del Comitato, sottolineando l'impegno nel fornire supporto e risorse alle persone in transizione. A concludere il segmento introduttivo è stata Isabella Carrino, Presidente della Commissione Comunicazione del Comites e ideatrice dell'evento, che ha presentato le attività in corso, tra cui il sito web, la lista dei professionisti che parlano italiano, lo sportello del cittadino e le attività culturali, sociali e scientifiche.


L'evento ha proseguito con l'intervento della Terapeuta Enrica Malone, che ha fornito una panoramica delle sfide che si possono incontrare durante un trasferimento all'estero, come lo stress culturale, l'isolamento sociale, l'ansia, la depressione e i problemi legati all'identità. Malone ha sottolineato che alcune problematiche possono manifestarsi già prima della partenza, durante il cosiddetto stress premigratorio, come per esempio la paura dell'ingnoto o il senso di colpa legato nel lasciare famiglia o parenti anziani. Dopo il trasferimento, si verificano invece le cosiddette "perdite primarie" e "perdite secondarie". Le perdite primarie sono causate dalla separazione diretta dal luogo d'origine e includono la perdita del network familiare, sociale e professionale, la limitazione della libertà di movimento e la mancanza delle festività e delle tradizioni. Le perdite secondarie, invece, sono conseguenza delle prime e possono riguardare la perdita di indipendenza, di supporto emotivo e fisico, di status e di salute.

 
Scarica la presentazione in PDF
Salute Mentale - Come Riscoprirsi in una nuova vita all'estero
.pdf
Scarica PDF • 4.07MB
 

Influenza la nostra reazione ai trasferimenti anche il temperamento, che rappresenta l'insieme di disposizioni comportamentali presenti sin dalla nascita. Malone ha spiegato che le caratteristiche del temperamento definiscono le differenze individuali nella risposta all'ambiente e riflettono una variabilità biologica. Ha inoltre evidenziato che la personalità è l'interazione tra fattori biologici innati e fattori educativi, ambientali e culturali. È importante superare l'idea che la personalità dipenda da fattori non controllabili, poiché ciò limita la flessibilità e l'auto-riflessione, ostacolando la crescita e la consapevolezza personale.


Un altro aspetto fondamentale per affrontare i cambiamenti è la chiara comprensione dei nostri valori e obiettivi personali. Malone ha sottolineato che avere una visione chiara di ciò che è veramente importante per noi e come vogliamo dare priorità a tali valori ci aiuta a reagire e rispondere al processo di trasferimento, nonché a indirizzare le nostre energie nella direzione desiderata.


La Terapeuta ha inoltre sottolineato l'importanza di conoscere le proprie risorse personali e comunitarie per affrontare le sfide. Ha evidenziato che non siamo soli e che ci sono molti modi per connettersi con la comunità locale, come attraverso il volontariato, la partecipazione alle attività della chiesa, l'interazione nella scuola, l'engagement nel lavoro e la pratica di uno sport. Tuttavia, se il senso di inadattabilità persiste per troppo tempo, potremmo trovarci di fronte a problemi come l'ansia e la depressione, e in questi casi è importante rivolgersi a un professionista per ottenere il supporto adeguato.

 

Accedi alla Lista dei Professionisti per trovare l'elenco degli Psicologi e Terapeuti che parlano italiano presenti nella circoscrizione consolare di Houston.

 

In conclusione, l'evento ha offerto un'importante opportunità per comprendere e affrontare le sfide legate ai trasferimenti e ai cambiamenti nella vita quotidiana. Grazie all'intervento di Enrica Malone, i partecipanti hanno potuto acquisire una maggiore consapevolezza sulla gestione del cambiamento, la resilienza e l'importanza della riflessione su se stessi per favorire la crescita personale e la consapevolezza di sé.


Comments


bottom of page